domenica 3 ottobre 2010

Summer Cannibals









N:
_
Dovunque ci si trovi, con qualunque mise lo si abbini, il tricorno è votato ad evocare storie e invocare l'avventura.
Il fotografo è ancora Leandro come per lo shooting "A che servono gli dei" , la luce non ci ha certo favoriti per la qualità delle foto, ma la location era talmente ricca di oggetti e suggestioni che sarebbe stato un peccato lasciarsi sfuggire questi scatti.
Il posto è una specie di Isola del Tesoro a Massalubrense, dove non a caso abita il fin troppo citato Joseph Meo , che presto figurerà in questo blog come icona stile. E' lui l'autore, oltre che dell'anello di legno e di quello platessa d'argento, anche dello scorfano di legno, del fucile e del piatto a polpo. Da lui c'è tutto quello che può servire a un corsaro per mare e per terra.









Per quanto riguarda l'outfit, la storia del tricorno potete leggerla qui , la gonna era di mia madre, infatti è tipicamente anni '80 '90 come quelli che i disegnatori pigri ancora mettono addosso alle supereroine o ai personaggi femminili quando vogliono farle mezze nude, cioè sempre, specialmente quando si chinano a raccogliere da terra un indizio misterioso. Il contrasto però tra la femminilità della gonna e il resto della mise in perfetto stile pirata era divertente.
L'orecchino me lo sono fatto da me. E' un tappo della birra la cui parte interna ho dipinto di rosso.






















































Tricorno Bruno Pieroni, gonna Atos Lombardini, canotta a righe di jersey Strenesse blue, giacca Iron, scarpe inglesi allacciate Ugo Rossetti, anello di legno e anello platessa Joseph Meo

Location_: Castagneto Lubrense, Massalubrense
_
Ph_: Leandro Morelli
_
Styling_: Naima Amarilli
_
Model_: Naima

12 commenti:

  1. i love your rings! come follow and vote xo

    RispondiElimina
  2. ragazze ma chi lo faceva jack sparrow???
    bravissime.
    ciao e a prestissimo
    Nicola freshONpr

    RispondiElimina
  3. Sei una cannibale molto carina!
    La descrizione della gonna e dei disegnatori pigri mi ha fatto molto ridere. Poi è vero!!

    RispondiElimina
  4. @ Fashion Ice: Thanks

    @ Nicola : Jack Sparrow lo, anzi la, facevo io hehe, non ti sei sbagliato di molto visto che il cappello arriva proprio dal set dei pirati dei caraibi, purtroppo non è lo stesso che calzava Johnny ma pazienza

    @ Nàdia : Thank you, happy that you like it!

    @ L'armadio del delitto : Grazie, anche da parte di tutto il comitato dei disegnatori pigri ovviamente!

    RispondiElimina
  5. Hey cool blog!
    Please visit my blog and tell me what you think about. I hope you'll be one of my followers.

    Bye LB

    http://lucabelotti.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. I would have never thought about THAT! It is wonderful! Almost like Captain Ahab chic ;)

    RispondiElimina
  7. @ Luca Belotti: Thanks

    @ Forgetmenot: Wow! I love so much this description "Capitain Ahab chic"

    RispondiElimina
  8. such a fun post!! the hat is soo cute on you. and loving the wooden ring!

    xoxo Mode Junkie

    RispondiElimina
  9. Mi piace tantissimo il cappello che sembra rubato a Jack Sparrow dei PIrati dei Caraibi. Anche l'idea delle foto è molto molto carina ;)
    Complimenti...

    Stefania di PokoStyle85
    http://pokostyle85.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. Grazie Stefania, in effetti c'eri quasi, il cappello arriva proprio dal set dei pirati dei caraibi, ma purtroppo non era quello di Johnny!

    RispondiElimina